DrSmile logo

Digrignamento inconscio dei denti durante la notte

Zähneknirschen – Was tun?

Il digrignare inconsciamente i denti durante il sonno, noto anche come bruxismo, può verificarsi a qualsiasi età. Nella maggior parte dei casi, le persone colpite non si accorgono nemmeno che il massetere si sta tendendo e che i denti esercitano una grande pressione l'uno sull'altro e si sfregano l'uno contro l'altro. Se il digrignamento dei denti non viene riconosciuto e trattato in una fase precoce, può avere conseguenze fatali.

Accorgiti subito se stai digrignando i denti

Le persone affette da bruxismo notturno avvertono dolore alla bocca, alla mascella e alla zona del viso al mattino. I muscoli masticatori e i muscoli facciali si sentono tesi e induriti. Inoltre, si avverte un scricchiolio quando i denti si sfregano l'uno contro l'altro e a livello della mascella.

Le superfici masticatorie appaiono molto lisce, i bordi dei denti sono spesso già smerigliati e i denti sono più sensibili al dolore. Puoi anche notare i segni dei denti sulla lingua e sulla guancia.

Se riscontri questi sintomi, dovresti consultare un dentista o un ortodontista il prima possibile e farli controllare per verificare se stai digrignando i denti.

Bruxismo nei bambini

È comune che i bambini digrignino i denti sia di giorno che di notte. Ciò dipende solitamente dal fatto che, dopo l'eruzione dei molari, i bambini esplorano i denti con l'aiuto di movimenti di sfregamento o tendono a sfregare i denti da latte posizionati in modo scomodo. Questo processo di solito è innocuo e diminuisce nel corso degli anni. Tuttavia, se il bambino digrigna anche i denti permanenti, si dovrebbe consultare un dentista o un ortodontista. Ai bambini affetti viene spesso consigliato di sottoporsi a un trattamento con bite per evitare mal di testa, disallineamento dentale o usura di smalto e denti, tra le altre cose. Una causa molto meno comune può essere un disagio mentale. Come trattamento, vengono avviate procedure terapeutiche per bambini.

Possibili cause del digrignamento inconscio dei denti 

La causa più comune del digrignamento dei denti è l'elevato stress psicologico sotto forma di stress e ansia. Inconsciamente, lo sfregamento e lo sforzo di pressione sui denti servono come una sorta di sollievo dallo stress.

Altre cause di digrignamento dei denti durante il sonno possono includere:

  • consumo eccessivo di alcol, nicotina, caffeina

  • assunzione di determinati farmaci.

  • disallineamento dei denti, diastemi

  • otturazioni, corone , ponti o impianti non corretti

  • postura errata

Quali sono le conseguenze del bruxismo notturno

Digrignare i denti può avere conseguenze spiacevoli. La mascella è collegata all'orecchio, alla schiena e al collo da nervi e muscoli. Pertanto, la tensione della mascella ha un effetto negativo su altre parti del corpo.

Ma anche lo smalto di denti e superfici masticatorie del dente sono influenzate dal digrignamento dei denti.

Otite

Il bruxismo notturno provoca crampi ai muscoli masticatori, pertanto, a volte, le persone colpite avvertono mal d'orecchi quando si svegliano e sentono rumori come ronzio nelle orecchie o acufene.

Schiena, collo e mal di testa

Una delle conseguenze più comuni è la tensione alla schiena, alle spalle, al collo e al collo. I muscoli della masticazione tesi sono collegati ai muscoli della zona della testa e del collo, anch'essi molto irrigiditi o in tensione. Di conseguenza, le persone colpite avvertono mal di schiena, dolore al collo e mal di testa. Questo, a sua volta, fa sì che l'intero corpo diventi teso e che si sviluppi una cattiva postura.

Usura dei denti e mal di denti

Il bruxismo porta ad un'abrasione dei denti, fenomeno nel quale vengono abrase sia le superfici che lo smalto dentale.

I denti sono consumati al punto da poter essere accorciati di diversi millimetri. Le superfici di masticazione sono levigate al punto da non poter più afferrare e macinare il cibo correttamente.

Ma anche lo smalto dei denti viene asportato, con il risultato che il dente e i nervi sono esposti e denti e gengive diventano sempre più sensibili.

Possibilità di trattamento

Dato che il bruxismo notturno è principalmente causato dallo stress, a volte è sufficiente che le persone colpite si rilassino attraverso la fisioterapia o attività come le passeggiate.

Se il digrignamento dei denti è il risultato di corone, otturazioni, ponti o protesi non correttamente adattati, è possibile rimediare rinnovando e molando la protesi o l'otturazione.

Bite

Con l'aiuto del bite, la causa del digrignamento dei denti non verrà eliminata, ma sarà possibile prevenire il bruxismo notturno. I denti sono protetti dall'abrasione, si prevengono ulteriori danni dentali e si allevia la mascella.

La durata della terapia indolore dipende dall'entità del bruxismo e può quindi durare solo poche settimane o pochi mesi.

I costi del bite occlusale possono arrivare fino a € 500. Di norma, l'assicurazione sanitaria copre i costi del materiale e i costi di produzione del bite ogni anno.

Le nostre sedi

Scegli una clinica DrSmile per un appuntamento informativo gratuito

Esperti in ortodonzia invisibile e tecnologia dentale accompagneranno il tuo trattamento DrSmile e garantiranno il tuo sorriso perfetto.

  • DrSmile® Firenze Piazza della Libertà
  • DrSmile® Genova Piazza Colombo
  • DrSmile® Milano Bocconi
  • DrSmile® Milano Buenos Aires
  • DrSmile® Milano Cadorna
  • DrSmile® Milano San Babila
  • DrSmile® Napoli Colli Aminei
  • DrSmile® Napoli Corso Garibaldi
  • DrSmile® Roma Esquilino
  • DrSmile® Roma Prati
  • DrSmile® Torino Piazza Nizza
Ekomi gold
Testimonial
review-stars
4.7 / 5
Mostra testimonianze
No Logo
No Logo
I NOSTRI ALLINEATORIarrow
Societàarrow
  • FAQ
  • Diventa partner
  • 800 940 508
  • customer@dr-smile.it
SEGUICI
  • social icon
  • social icon

©2021 DrSmile