DrSmile logo

Che cos'è la placca e come si forma?

La placca è costituita da residui di cibo, saliva e batteri nel cavo orale. Fondamentalmente, la formazione di placca su denti, spazi interdentali e lingua è assolutamente normale. L'importante è solo rimuovere la placca attraverso un'accurata igiene dentale al fine di prevenire malattie come infiammazioni delle gengive (gengiviti), carie e parodontite.

Denti dritti con gli allineatori

Riconoscere la placca

La placca dentaria è riconoscibile per la sua consistenza appiccicosa e morbida e per il colore bianco-giallastro. Poiché si deposita principalmente in punti difficili da raggiungere della bocca, sono state sviluppate pastiglie o anche soluzioni coloranti con cui è possibile identificare immediatamente i residui batterici. A questo scopo, le compresse vengono masticate o la bocca viene risciacquata con una soluzione colorante per circa 30 secondi. Successivamente, il film batterico sotto forma di placca dentale viene contrassegnato dalla colorazione. Così è possibile vedere immediatamente quali aree debbano essere pulite più intensamente o passate con il filo interdentale più frequentemente.

I coloranti sono disponibili in due versioni. Esiste innanzitutto la variante che colora tutti i residui con una tinta bluastra, ma sono disponibili anche agenti che colorano la placca più fresca di un colore diverso rispetto ai residui più vecchi. I coloranti per la placca sono disponibili in drogheria o in farmacia.

Rimuovere la placca

La placca può essere rimossa solo con un'igiene orale praticata correttamente. A questo scopo, denti, spazi interdentali e lingua devono essere puliti quotidianamente.

Per riuscire a rimuovere efficacemente la placca, è adatto un dentifricio al fluoro antibatterico. Gli spazi interdentali devono essere puliti dai residui di cibo e da altri residui batterici due volte al giorno con l'aiuto del filo interdentale o di uno spazzolino interdentale. Poiché i batteri si accumulano e si moltiplicano sulla lingua con particolare facilità, anche questa dovrebbe essere spazzolata quotidianamente. Inoltre, è utile un collutorio antibatterico per risciacquare gli spazi tra i denti.

Rimedi casalinghi che aiutano a sciogliere la placca

Innanzitutto va detto che la placca può essere rimossa solo attraverso un'efficace igiene orale.

Con l'aiuto dell'olio dell'albero del tè (olio di melaleuca) non è possibile sciogliere la placca dentale esistente, ma si previene la formazione di nuova placca. L'olio è infatti in grado di uccidere i batteri anche in piccole quantità. È sufficiente mescolarne una o due gocce con il dentifricio e lavare i denti accuratamente.

Sconsigliamo invece rimedi casalinghi come bicarbonato, aceto e limone. La placca viene rimossa, certo, ma viene attaccato anche lo smalto dei denti, che non può essere ripristinato. Una variante molto meno aggressiva ma efficiente è spazzolare con uno spazzolino da denti e usare il filo interdentale.

Quando la placca deve essere rimossa dal dentista

La placca morbida non deve essere rimossa da un dentista. Solo quando la placca si calcifica deve essere rimossa dal medico, manualmente, meccanicamente o con ultrasuoni.

Differenza tra placca e tartaro 

Se la placca non viene rimossa, si indurisce e si trasforma in tartaro. Il tartaro è una forma di placca calcificata e quindi non facile da rimuovere. La possibilità di rimuovere il tartaro da soli con un dispositivo di rimozione del tartaro o una gomma per il tartaro è però molto rischiosa. L'uso non professionale può portare non solo a lesioni, ma anche a infiammazioni delle gengive. Il tartaro depositato deve quindi essere sempre rimosso da un dentista. Durante il trattamento, le calcificazioni vengono rimosse dalla superficie del dente e lungo le gengive.

Per evitare il tartaro, occorre innanzitutto rimuovere completamente la placca dai denti e dagli spazi interdentali.

Placca nei bambini

Poiché la placca dentaria è assolutamente naturale, non risparmia neppure i bambini. La formazione della placca è favorita da alimenti e bevande zuccherati. Il rivestimento sui denti da latte si indurisce già dopo pochi giorni e può portare alla carie più rapidamente rispetto ai denti adulti. Proprio in questo caso le pastiglie coloranti sono particolarmente utili come modo giocoso per mostrare ai bambini le aree che necessitano di una migliore pulizia. 

Suggerimenti per la prevenzione

Il modo migliore per evitare la formazione di placca è lavarsi i denti accuratamente ogni giorno. È importante pulire a fondo anche le aree difficili da raggiungere e gli spazi interdentali.

Inoltre, è bene far controllare i denti da un dentista almeno una volta all'anno e, se necessario, procedere a una pulizia professionale.

Le nostre sedi

Trova la clinica DrSmile più vicina a te e prenota un appuntamento informativo gratuito

Il nostro team di esperti ortodontisti ti accompagnerà durante il tuo trattamento DrSmile per farti ottenere il sorriso dei tuoi sogni.

  • DrSmile® Firenze Piazza della Libertà
  • DrSmile® Genova Piazza Colombo
  • DrSmile® Milano Bocconi
  • DrSmile® Milano Buenos Aires
  • DrSmile® Milano Cadorna
  • DrSmile® Milano San Babila
  • DrSmile® Napoli Colli Aminei
  • DrSmile® Napoli Corso Garibaldi
  • DrSmile® Roma Esquilino
  • DrSmile® Roma Parioli
  • DrSmile® Roma Prati
  • DrSmile® Torino Piazza Nizza
Ekomi gold
Testimonial
review-stars
4.7 / 5
Mostra testimonianze
No Logo
No Logo
I NOSTRI ALLINEATORIarrow
Societàarrow
SEGUICI
  • social icon
  • social icon

©2021 DrSmile